Buona festa della Luna! – (in ritardissimo)

Quest’anno è caduta il 30 settembre, la festa di mezzo autunno o festa della Luna è una ricorrenza Cinese ma comune in moltissimi paesi asiatici.

Si festeggia il passaggio all’autunno con lanterne coloratissime, cibi speciali come i dolci di Luna (dei quali vi parlerò) ed il tè all’osmanthus.
Ultimamente ho davvero poco tempo da dedicare al mio amato blog ma prometto di tornare presto con un gong fu cha serio ed adatto alla festa di mezzo autunno.
Per ora vi propongo questo velocissimo dolce al tè.

Si tratta di una crema-mousse al milk tea di Hong Kong, mi è venuta in mente una volta tornata a casa dalle vacanze. Come sempre sono rientrata con la valigia colma di tè ma fra questi ho osato comperare anche un surrogato liofilizzato. Si avete capito bene, una bustina contenente tè nero e latte da aggiungere all’acqua calda.
Non odiatemi, lo ho già fatto io mentre ero in cassa, ma sapete in vacanza non si capisce più nulla.
Ecco come ho re-inventato le bustine liofilizzate…. con una crema.
Ho preparato una crema pasticciera con solo due tuorli per 400 ml di latte e un cucchiaio di maizena
( zucchero in base ai vostri gusti), e mentre era ancora calda ho sciolto due fogli di gelatina ben ammollati e strizzati ed una bustina di preparato per milk tea.
Ho montato 200 gr di panna fresca ed ho aggiunto alla crema una volta fredda.
Nel frattempo ho preparato una gelatina di uva spina che ho versato nelle coppette, quando la gelatina era ormai soda ho coperto con tanta mousse e guarnito con lamponi.
Buon tè a tutti!