I panini al vapore della signora di Kyoto – Remastered

Li avevo assaggiati a Kyoto nei pressi del Kyomizu Dera, una signora con il suo dolcissimo sorriso che spuntava da una tendina di un minuscolo negozio mi aveva conquistata. Davanti al negozio in legno nero c’erano due panche dove potersi sedere e cesti di acciaio nascondevano meravigliosi panini al vapore serviti con oolong dall’elevata ossidazione.
Non potevo resistere ed in più l’ora di pranzo era passata da un bel pò e quindi ho sostato.

I panini della signora sono decisamente più belli dei miei ma devo ammettere che i miei sono più buoni (!), quelli di Kyoto erano vegetariani mentre io ho seguito la ricetta per filo e per segno di chef Francis del programma cooking with dog (visitate il canale you tube perché lei ed il suo cane sono davvero una coppia incredibile).

wuyi rogui

wuyi rogui

I miei panini al vapore li ho abbinati ad un Wuyi rogui, un oolong classico del monti Wuyi, con un alto grado di ossidazione e dai caratteristici sapori di frutta gialla molto matura ed un pizzico di cannella.

DSC00957

Provateli perché sono deliziosi e possono essere congelati e poi cotti al vapore quando ne avete voglia, abbinateli ad un oolong ossidato o invecchiato e godetevi il vostro yum cha.
Buon tè a tutti!