Immagini Cantonesi – Aberdeen ed il sud dell’isola

Nella zona sud dell’isola di Hong Kong c’è una cittadina chiamata Aberdeen ma è proprio lei ad essere l’unica vera Hong Kong, infatti quando gli Inglesi sbarcarono sull’isola capirono che il suo nome era Hong Kong. Quando si resero conto che HK era il nome del villaggio di pescatori e non di tutta l’isola era ormai tardi, perché tutti la chiamavano di già con il suo nome odierno e quindi che fare?
Beh ma non vi pare che questa baia un tempo tropicale e ricca di selvaggia giungla ed oggi adornata da grattacieli somigli in modo mostruoso alla cittadina Scozzese di Aberdeen? (ironico)
Secondo gli Inglesi HK era simile alla loro baia Scozzese e quindi la chiamarono così-Aberdeen.

In questa baia protetta ma che si nasconde dall’Oceano solo grazie ad un sottile isolotto, già nel X secolo la popolazione di etnia tanka popolava queste acque.
Vivono sulle loro barche-abitazioni con le quali spesso pescano in mare aperto, amano definirsi i figli delle acque e fino agli anni ’50-’60 molti di loro abitavano ancora in quello stretto canale di Aberdeen, poi con il boom economico molti cercarono lavoro e fortuna in città.
Oggi rimangono poche famiglie ad abitare il canale che mantengono viva la tradizione delle gare di barche drago. Gare che si ripetono ogni anno e durante le quali i giovani Tanka si sfidano in una gara di voga sulle loro barche allungate e dalla testa a forma di drago.
Ancora oggi al tramonto è comune vedere i giovani che si esercitano sulle loro barche drago, mentre il sole tramonta fra i grattacieli e il pungente odore di gamberetti essiccati.

Ma ci sono molte zone affascinanti nella zona sud dell’isola, da Stanley Bay a Repulse Bay o Shek-O Bay con il suo piccolo villaggio di anziani pescatori che ricorda un villaggio del Sud Est Asiatico.
Ma la baia più bella è quella di Big Wave Bay dove i surfisti ed aspiranti tali si ritrovano per cavalcare le onde.

Alla prossima!