MATCHA-STRAWBERRY SHORTCAKE

Sono arrivate le fragole!
Le ho usate per guarnire una mousse al tè nero alla rosa, le ho gustate fresche e le ho usate per la mia prima torta primaverile, uno shortcake con del pan di Spagna al matcha.

Da abbinare ad un meraviglioso Sencha profumato con litchi, mango e fiori di loto.

Adattato da “Please spend a happy time with Matcha na okasi” di Akiko Sakata

Ingredienti per una teglia da 15-18 cm diametro

3 uova intere
10 gr burro
15 ml latte
70 gr zucchero
50 gr farina 00
4 cucchiaini matcha

300 ml panna fresca
fragole
liquore di ume ( prugna giapponese)
acqua e zucchero

Per la pasta:
Sbattere uova e zucchero e montare a bagnomaria fino a quando il composto sarà molto bianco e gonfio.
Aggiungere poi farina e matcha e mescolare velocemente.
Sciogliere il burro nel latte caldo ed aggiungere delicatamente al composto, senza smontarlo! versare nello stampo con bordo amovibile.
Cuocere a 180°C per 15-20 minuti.

Preparate uno sciroppo con due parti di zucchero e mezza parte di liquore di ume poco diluito con acqua. Cuocete per qualche minuto ed otterrete uno sciroppo denso dal magnifico sapore di ume.

Montate la panna freddissima.

Tagliate il pan di Spagna in tre dischi, spalmateli con abbondante sciroppo e formate strati con panna montata e fragole a fette.
Spalmate l’ultimo strato con sciroppo e ricoprite con panna.

Buon tè di primavera a tutti!