MATCHA (TOFU) CHEESE CAKE- VOLUME 2

Ed eccoci arrivati alla seconda ed ultima puntata matcha cheesecake, questa volta tocca alla versione a “crudo” ossia una torta senza cottura da raffreddare in frigo.
Ho aggiunto anche del tofu molto sodo che non si sente assolutamente nel sapore ma che dona una tessitura setosa, compatta e leggera nel contempo.

Ho usato un prodotto della Ippodo, l’Uji Shimizu un miscuglio di matcha e finissimo zucchero al velo da usare per creare dolci, gelati, matcha latte o da aggiungere alla frutta ed allo yogurt.
L’Uji Shimizu lo trovate anche in comodi stick da usare fuori casa per creare il vostro dolce matcha ovunque voi siate (anche questo si compra sul sito della Ippodo).

Per una torta di 15 cm di diametro:

140 gr tofu sodo
140 gr formaggio cremoso
100 gr yogurt bianco al naturale
30 gr di Uji Shimizu
25 gr di zucchero
50 ml di panna liquida
8 gr gelatina in fogli o in polvere
45 ml di acqua bollente

70 gr di biscotti secchi
30 gr burro fuso freddo

Cominciate riducendo in polvere i biscotti, potete metterli in un sacchetto di plastica per surgelati e  romperli con un mattarello, a questo punto unite anche il burro fuso e stendete il composto sulla base della teglia. Fate riposare in frigo.

Nel frattempo mescolate con una frusta o nel frullatore tutti gli ingredienti fuorché la gelatina e l’acqua.
Ammollate i fogli di gelatina in acqua fredda, poi scioglieteli nell’acqua bollente.
Aggiungete la gelatina sciolta al composto e mescolate bene.
Fate riposare per qualche minuto e poi versate sulla base di biscotti.
Fate rapprendere in frigo per tre ore ed avrete ottenuto in pochissimo tempo e con pochissima fatica una favolosa torta fresca e leggera.

Ho gustato questa favolosa torta con il mio nuovo matcha della Ippodo, un Ikuyo-no-mukashi, dal sapore dolce e poco astringente, un favoloso connubio di vegetale ed umami.

ikuyo-no-mukashi matcha

Una polvere di altissimo livello, ricchissima in clorofilla, è un tè che è stato cresciuto in ombra per più di due settimane prima della raccolta e che ha quindi potuto sviluppare una alta concentrazione di teanina, l’amminoacido del tè.

Buon tè a tutti!

chawan per matcha, mercatino di Nagasaki
forchettina, antiquariato svedese
piattino rosa con sakura, mercato del pesce di Tokyo
ciotolina bianca Maxwell&Williams
Tovagliolo a pois, La Rinascente