Milk tea contest a Hong Kong ed altre immagini

Un mio amico mi ha fatto notare proprio ieri che ho dedicato davvero pochi post al mio ultimo viaggio a HK e Macao, ed in effetti è vero. Appena tornata in patria mi sono ritrovata con una pesante mole di lavoro ed ho “dimenticato” le vacanze, ed ecco quindi che ho deciso di rimediare parlandovi della fiera del tè di HK e regalandovi altri scorci di questa magica città.

La fiera del tè ha ospitato una competizione decisamente bizzarra ma molto affine allo spirito coloniale di HK. Vi ho già parlato della tradizione del Milk Tea che imitava il tè dei ricchi Inglesi, ma non vi ho raccontato come viene preparato tutt’ora.
Colgo l’occasione e vi racconto anche della competizione di HK Milk tea che si è tenuta questo agosto.

Come notate dalle immagini vi servono del tè nero di Ceylon fanning, spesso si usa anche la pezzatura dust, quindi pezzature molto fini che passerebbero attraverso i colini in metallo e quindi vi serve anche una “calzetta” in cotone.

DSC01687

Portate al bollore l’acqua, fatela riposare per un minuto e versateci abbondante tè nero, le dosi sarebbero almeno 5 grammi per tazza. Agitate vigorosamente la calzetta nella teiera di metallo per circa tre minuti.
Ora vi serve del latte evaporato (in questo caso vi occorre anche dello zucchero) o del latte condensato (non serve aggiungere zucchero).

La dose di latte varia a piacere, i maestri hanno utilizzato le seguenti proporzioni, tè:latte 3:1 oppure 2:1.
Ma il tè al latte è davvero una costante in città, lo trovate ovunque e se all’inizio ero decisamente scettica (così come per il matcha latte in Giappone), ho imparato ad apprezzarlo assai soprattutto come tè di strada di prima mattina.

Alla prossima!

1 Commento

  • ottobre 29, 2012

    gambo di bambù

    Belle foto…bevete più latte!!