Ren shen wulong cha, una bella scoperta

Piccole goccioline, palline solide e dal colore grigiastro…

DSC03187

ma queste palline racchiudono una foglia di ottimo tè oolong dalla media ossidazione appallottolato e successivamente impastato con un miscuglio contenente del ginseng, ecco quindi il perché del suo nome ginseng oolong o ren shen wulong detto alla cinese.

Ho comperato questo oolong in un simpatico negozio nel quartiere di Central a Hong Kong Island.
Entrai quasi per caso attratta dalle numerose forme di pu’er visibili dalla vetrina…

ma subito scoprii la magnifica collezione di teiere di Xishing del proprietario, ovviamente non in vendita ed usate solo per i loro preziosi pu’er, e la fornita selezione di tè sfuso.

Dopo una prima infusione le foglie non riescono ad aprirsi completamente, ed il cementino non si scioglie del tutto ecco perché vi consiglio di fare almeno tre-quattro infusioni con le stesse foglie per carpirne al massimo il caratteristico sapore.

foglie dopo la prima infusione, molte sono ancora chiuse

foglie dopo la prima infusione, molte sono ancora chiuse

In tazza rivela una miriade di sapori particolarissimi:
sapori balsamici di anice e liquirizia, ottima persistenza in bocca, miele di eucalipto, albicocche e pesche oltre all’ottimo oolong di base dalle caratteristiche note di frutta matura e leggermente maltato.
Il ginseng (dal sapore molto amaro) è quasi impercettibile, ma i suoi effetti tonificanti si fanno sentire, sconsigliato in grandi quantità a chi soffre di pressione troppo elevata.

Buon té a tutti!

Mug Dress Gordon Tartan, Dunoon
piattino legno, Giappone
tessuto cani, Inghilterra
cucchiaio dosatore tè, Les Palais des Thes

2 Commenti

  • novembre 25, 2012

    iulia lampone

    Io non riesco ancora ad apprezzare al massimo i tè wulong, preferisco di gran lunga i verdi, ma la tua descrizione e le tue splendide foto mi stanno facendo venir voglia di assaggiarne qualcuno! ^^

    un abbraccio

  • novembre 26, 2012

    la signora delle camelie

    Se ami i verdi (soprattutto Giapponesi mi pare di ricordare) non iniziare da questo. Comincia con wulong freschi e poco ossidati come Tie Guan Yin o Dong Ding da Taiwan.
    Sono freschi e dal sapore “verde” ma fiorito e non erbaceo.