Tielohuan Aged 2009, Wuyi Shan

Oggi vi presento un Tielohuan o Arhat di Ferro, stagionato del 2009.

Prodotto dalla famiglia di contadini di Wuyi shan dai quali mi procuro tutti gli oolong e rossi di Wuyi, è uno yancha molto particolare. La torrefazione è piuttosto elevata e al naso nelle foglie secche copre gli aromi, ma appena si infondono in acqua un aroma meraviglioso di cacao e corteccia di acero si sprigionano nella teiera. Una velocissima sciacquatura delle foglie con acqua bollente aiuta a sprigionare gli aromi più complessi fino all’ultima infusione. La stagionatura lo ha reso molto dolce e complesso nei sapori, armonizzandoli fra di loro.

Sentori molto umami e minerali, sembra quasi un acqua molto mineralizzata, dalla fluidità densa e morbida, un finale intenso di fiori bianchi freschi, magnolie e gardenia, calicanthus, questo finale floreale lo rende un tè molto elegante. Regge bene sei infusioni consecutive con tecnica gong fu ad alta temperatura.

Secondo la leggenda il Tielohuan venne scoperto da un monaco forte e corpulento dalla carnagione scura, ecco il perché di Arhat di Ferro, ma io amo definirlo un duro dal cuore morbido. Può sembrare un tè maschile, dai sentori robusti, ma in fondo è molto vellutato, elegante e raffinato.

Lo trovate in quantità limitata nello tea shop www.facebook.com/lafinestrasulte